TUTTI COMODI

PRATICHE ESPRESSIVE DEL CORPO SEDUTO ONLINE

condotto da Riccardo Novaria

periodo novembre-febbraio

giorni lun 23/11, lun 30/11, lun 07/12, lun 14/12, lun 21/12, lun 11/0, lun 18/01, lun 25/01, lun 01/02, lun 08/02

orario 20.00-22.00

costo 250 €
+ 10 € di quota associativa

presso Online - Piattaforma Zoom

iscrizioni formazione@lab121.it / 3421259421

Facendo di necessità virtù, il corso, rigorosamente svolto in modalità a distanza, lavora sul corpo seduto e vuole esplorare le possibilità espressive di questa postura.
Reagiamo alla riduzione dello spazio riappropriandoci delle infinite sfumature emotive che il corpo riesce ad esprimere. Anche al chiuso, anche fermi, seduti, il corpo non smette mai di comunicare chi siamo e come stiamo, in tutto quello che facciamo.
Ciascuno creerà una piccola sequenza di segni e movimenti a partire da brevissime suggestioni poetiche che verrà ricomposta in una breve coreografia di gruppo, mettendola in relazione fra tutti i partecipanti.

Contenuti
Il corso indaga il movimento espressivo con particolare riferimento all’analisi Labaniana e sarà diviso in due parti:
Dopo un’introduzione alle qualità di energia (Effort), impareremo a riconoscerle quando si attivano nelle azioni; affronteremo, poi, le direzioni nello spazio e l’organizzazione dei movimenti nel tempo.
Con questo bagaglio di coordinate, esploreremo la relazione che si può creare tra il corpo e il suo dialogo con il mondo
Nella seconda parte metteremo in pratica queste conoscenze in un approccio creativo/compositivo.
Ogni partecipante è invitato a proporre una breve sequenza di movimenti eseguiti sulla sedia, ispirata ad alcuni Haiku. A partire da queste sequenze e con le competenze sullo spazio e il tempo sviluppate nella prima parte, comporremo una breve coreografia di gruppo.

Obiettivi

  • Sviluppare minime competenze di analisi del movimento, proprio o degli altri. – Potenziare la propria capacità espressiva e comunicativa/relazionale. – Sperimentare la propria cinesfera. – Articolare il movimento in relazione allo spazio – grandi in spazi piccoli. – Acquisire la base della composizione (fraseggio). – Saper ingaggiare la propria creatività.